Translation Site
Menu Principale

Chiudi ANC. Lignano

Chiudi ANC. nel Mondo

Chiudi Carabinieri del Luogo

Chiudi Carabinieri nell' ARTE

Chiudi Doc. Amministrativi

Chiudi Editoria dell'Arma

Chiudi Iniziative di Sezione

Chiudi Manifestazioni Militari

Chiudi Militaria

Chiudi NASSIRYA (Iraq)

Chiudi Passatempo e vario

Chiudi VOLONTARIATO - ANC.

Chiudi VideoTube ANC.Lignano

Contattaci
LIgnano Sabbiadoro
Members

Log in
---

Il tuo nome :

Il tuo codice segreto (associato al tuo pseudonimo)


 Numero di membri  8 membri


Utenti registrati online

( Nessuno )
Vota questo Sito


Brig.Valvason Severino
il vostro Webmaster
Newsletter
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, puoi iscriverti alla nostra Newsletter.
Captcha
Ricopia il codice :
Calendario AGENDA
Sondaggi
Cosa pensi del Sito ?
 
Eccellente !
Ottimo !
Medio !
Boh .....
C'è di Meglio !
Risultati
Pubblicità Amici
LegaNord Latisana Isola Java anclignano yorkshire susy pertegada calcio
profilo facebook

 

Ricerche



Chat ANC.Lignano
Entra in Chat
Slide - JPG GallerY

Webmaster - Contact
Visite

 1084368 visitatori

 4 visitatori online

Blog - Interventi-operazioni compagnia CC.

Interventi-operazioni compagnia CC.

Un bottino da 3.000 euro e furti in 12 comuni, tre arresti  -  da valvasev

furti a Latisana 4 albanesi arrestati I malviventi, di origine albanese, operavano nella provincia di Udine e di Pordenone. Durante la perquisizione delle loro abitazioni, i carabinieri hanno ritrovato molti dei gioielli e dei valori scomparsi

LATISANA. Entravano in casa e portavano via soldi e valori. I carabinieri di Latisana, insieme alla stazione di Lignano Sabbiadoro, hanno fermato tre uomini, di origini albanesi, accusati di continui furti, 12 finora quelli segnalati, in case disabitate nella provincia di Udine e di Pordenone.

Le indagini, partite da alcuni furti commessi a Lignano e guidate dal pm Andrea Gondolo, hanno fatto luce su un giro di ricettazione di gioielli che gli stessi tre uomini rubavano e poi rivendevano. Altri i comuni dove i malviventi si sono mossi, tra il 10 e il 12 gennaio di quest'anno: Campoformido, Varmo, Basiliano, Pocenia, Fiume Veneto e Porcia. Per fuggire utilizzavano un'auto Audi A5 coupé, poi confiscata dai carabinieri.

I tre uomini sono Toplana David, 24enne, residente a Forlimpopoli, Marvataj Altin, 30enne e Molla Sokol, 30enne. Tutti e tre risponderanno di ricettazione, furto e tentato furto, aggravati in concorso.

I malviventi prendevano di mira case isolate, approfittando della momentanea assenza dei proprietari per portare via denaro e gioielli. Solo lo scorso 13 gennaio i carabinieri hanno identificato gli uomini e durante le perquisizioni nelle loro abitazioni, a Lignano e Ronchisi, hanno trovato e sequestrato 3.000 euro di merce rubata. Arrestati ora sono detenuti in carcere a Udine.

FONTE: MessaggeroVeneto - 19 Gennaio 2017


Pubblicato il 19/01/2017 @ 21:07  
Tutti i Post  Anteprima di stampa  Stampa pagina 


Commenti


Nessuno ha lasciato un commento.
Diventa il primo a farlo!

Rubriche


Post sul Blog
Archivi
08-2017 Settembre 2017 10-2017
L M M G V S D
        01 02 03
04 05 06 07 08 09 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
Comunicati del Webmaster
SlideShow - Notice
  • san-giorgio-di-nogaro.jpg

    Rivisitazione storica della Sanità - grande guerra

  • bersaglieri-pertegada-lignano.jpg

    Ass.Naz.Bersaglieri sezione di Pertegada-Lignano Sabbiadoro

^ Torna in alto ^