Translation Site
Menu Principale

Chiudi ANC. Lignano

Chiudi ANC. nel Mondo

Chiudi Carabinieri del Luogo

Chiudi Carabinieri nell' ARTE

Chiudi Doc. Amministrativi

Chiudi Editoria dell'Arma

Chiudi Iniziative di Sezione

Chiudi Manifestazioni Militari

Chiudi Militaria

Chiudi NASSIRYA (Iraq)

Chiudi RACCOLTA - Barzellette

Chiudi VOLONTARIATO - ANC.

Chiudi VideoTube ANC.Lignano

LIgnano Sabbiadoro
Vota questo Sito


Brig.Valvason Severino
il vostro Webmaster
Sondaggi
Cosa pensi del Sito ?
 
Eccellente !
Ottimo !
Medio !
Boh .....
C'è di Meglio !
Risultati
Chat ANC.Lignano
Entra in Chat
Webmaster - Contact
News


Musica alta di notte cittadini infuriati - da Severino il 02/08/2011 @ 22:38

Lignano, dopo Sabbiadoro ecco un altro comitato a Pineta. Oltre cento turisti hanno già aderito alla raccolta di firme.
di Viviana Zamarian
LIGNANO.
Si allarga la protesta contro gli schiamazzi notturni nella località balneare. Dopo le 400 firme raccolte a Sabbiadoro dal comitato Turisti per Lignano, ora, a mobilitarsi, sono stati i vacanzieri che durante la stagione estiva alloggiano a Pineta. Anche qui, infatti, è partita una raccolta di firme alla quale hanno già aderito oltre un centinaio di persone. Proprio per dare più voce alle loro richieste i turisti di Pineta hanno già contattato e quindi aderito al Comitato, costituitosi lo scorso febbraio con lo scopo di sostenere un turismo qualificato nella riviera friulana. La richiesta, del resto, è la medesima: avere il diritto al riposo notturno. Problema, questo, che affligge anche numerosi albergatori della zona. Una battaglia, la loro, che in alcuni casi va avanti da diversi anni.

E che, al momento, non sembra aver trovato soluzione. Nonostante diverse segnalazioni alle forze dell’ordine e agli amministratori, querele e denunce. Per ora, dicono «la situazione rimane la stessa e a rimetterci siamo noi». Come loro stessi riferiscono, a causa degli schiamazzi e delle urla che vanno avanti fino alle quattro del mattino, e della musica a tutto volume, i clienti, non riuscendo a dormire, preferiscono alloggiare in altri hotel della zona. Senza contare poi, aggiungono, la sporcizia che la mattina seguente ritrovano abbandonata lungo le vie o nei giardini. Bicchieri, bottiglie, e cartacce varie.

Sotto accusa, ancora una volta, è stata posta l’ordinanza emessa dal primo cittadino Silvano Delzotto con la quale si consente ai locali di poter tenere accesa la musica un’ora in più, fino all’1 e trenta (solo se in possesso di una perizia fonometrica redatta da un tecnico abilitato e solo se la musica non sarà superiore ai 50 decibel). «Siamo ormai stanchi di dover lottare contro questo problema - hanno affermato alcuni residenti - abbiamo scelto Pineta dove alloggiare durante l’estate perché è una zona tranquilla rispetto ad altre nella città. Ora invece non è più possibile. Per questo ci siamo attivati attraverso segnalazioni alle forze dell’ordine e all’amministrazione». Dal canto suo il Comune avverte. «Massima vigilanza per chi trasgredisce alle regole». Il primo cittadino Delzotto, che assicura il controllo in questi giorni dei locali che hanno infranto le regole e come si stia valutando l’avvio dell’iter previsto dalle legge per coloro che non rispettano i limiti delle emissioni sonore invita gli stessi «ad adeguarsi da subito, nel rispetto della legge, della città e dei suoi turisti».

E dichiarandosi vicino sia a coloro che a Lignano vogliono riposare, ma anche a chi nella località balneare vuole divertirsi auspica «al buon senso da parte di tutti per il buon vivere nel rispetto reciproco». I turisti di Pineta continueranno nei prossimi giorni ad incontrarsi con il comitato Turisti per Lignano. L’obiettivo è quello di favorire la rinascita e lo sviluppo della località balneare attraverso il coinvolgimento del turista e avviando una stretta collaborazione con le istituzioni presentando proposte ed iniziative.

Messaggero Veneto del:
02 agosto 2011

Pattuglie miste pure a Latisana Esercito in arrivo: affiancherà nei controlli polizia e carabinieri
LIGNANO
Prudenza. A Lignano non ci si sbilancia dopo la notizia, clamorosa, dell’invio dell’esercito a presidiare le strade, che ha suscitato vive proteste da parte del sindacato di polizia Siap.
È stato annunciato, peraltro, che anche a Latisana ci saranno le cosiddette pattuglie miste. Anche da lì la domenica è servita per riflettere e soprattutto non sbilanciarsi su quanto potrà accadere nel prossimo futuro. Per la Bassa è un fatto inusuale. La misura è già stata adottata da ormai tre anni nei capoluoghi di provincia, anche in realtà vicine, come Pordenone, da cui dovrebbero essere inviati i militari.
Il sindaco di Lignano Sabbiadoro, Silvano Delzotto, ha scelto la diplomatica via del silenzio. Ieri si trovava fuori Lignano e non ha risposto alle decine e decine di chiamate di persone che lo cercavano per capire meglio cosa accadrà nella località balneare. Certamente però il sindaco di Lignano ha parlato col Prefetto. Un colloquio di routine e senza sussulti, in vista soprattutto della conferenza stampa annunciata per la giornata di domani, quando si dovrebbe sapere qualcosa in più. «Di questa faccenda non voglio parlare, martedì (domani, ndr) saprete tutto» dichiara il sindaco. L’esercito arriva in conseguenza ai numerosi raid ladreschi? «No comment» è la stringata replica di Delzotto. Non parla nemmeno il vicesindaco di Lignano, Gianni Iermano mentre Sossio Petrillo, assessore alla sicurezza, ieri non ha risposto, molto probabilmente impegnato con l’attività lavorativa.
Prudente anche Massimo Brini, il leader dell’opposizione, capogruppo di Udc Forza Lignano. «Non conosciamo ancora le cosiddette "regole d’ingaggio" per l’arrivo dell’esercito – si esprime con una battuta Massimo Brini – tuttavia non è detto che possa avere implicazioni positive. Sappiamo che l’esercito non sarà impiegato sulla spiaggia».
Rosario Padovano 
Messaggero Veneto del 01 agosto 2011

dedicata a voi - da montei il 04/05/2011 @ 12:13

Gentilissima Associazione, siamo lieti di informarVi che la nostra Agenzia rappresenta svariati istituti di credito offrendo prestiti finalizzati alle famiglie. Grazie ai nostri rapporti consolidati negli anni ed alle tante richieste ricevute con l’Arma dei Carabinieri, abbiamo creato prodotti finanziari esclusivi per voi. In allegato sono presenti le nostre offerte esclusive a voi riservate. Vi preghiamo di voler divulgare la nostra offerta a voi dedicata ai vostri associati con il tasso speciale a voi riservato. Visitate il nostro sito senza impegno per scoprire tutte le novità. Sicuri di farvi cosa gradita, cordiali saluti. www.esifin.it

 


Latisana. Assemblea annuale e rinnovo delle cariche Vernerdì scorso per il Gruppo Alpini di Pertegada. Riconfermato il consiglio-direttivo uscente a capo del quale per il prossimo triennio rimane Davide Morsanutto.

La convocazione dell' assemblea ha fornito l' occasione per presentare l' attività svolta nel corso dell' anno che si sta per chiudere, molte le iniziative portate a termine, le partecipazioni ufficiali e le collaborazioni sostenute, circa sessanta praticamente un impegno ogni settimana,un resoconto che ha rievuto il plauso di tutti i soci ch hanno poi approvato all' unanimità la relazione morale del capogruppo.

Durante la discussione  è stato presentato anche il ricco programma per festeggiare il prossimo anno il cinquantesimo anniversario della fondazione del Gruppo : Molte le iniziative in programma in diversi periodi dell' anno, a cominciare con il mese di Gennaio con la distribuzione di un calendario fotografico del gruppo e proseguendo con le iniziative fino all' 1 e 2 Ottobre con le due giornate dedicate alle celebrazioni ufficiali.

Forti dell'esperienza maturata cinque anni fa in occasione del 45°, tutti si sono detti fiduciosi dell' ottima riuscita anche di quete prossime importanti ricorrenza (p.m)

Messaggero Veneto (di Udine)  datato:  martedì 7 dicembre 2010


InizioPrecedente [ 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 ] SuccessivoFine
Comunicati del Webmaster
SlideShow - Notice
  • enea-codotto.jpg

    Cerimonia 2019 M.O.V.M.Enea Codotto

  • enea-codotto.jpg

    Cerimonia 2019 M.O.V.M.Enea Codotto

Contattaci
Members

Log in
---

Il tuo nome :

Il tuo codice segreto (associato al tuo pseudonimo)


 Numero di membri  8 membri


Utenti registrati online

( Nessuno )
Newsletter
Per ricevere informazioni sulle novità di questo sito, puoi iscriverti alla nostra Newsletter.
Captcha
Ricopia il codice :
Calendario EVENTI
Pubblicità Amici
LegaNord Latisana Isola Java anclignano yorkshire susy pertegada calcio
profilo facebook
Ricerche



Slide - JPG GallerY

Visite

 1229970 visitatori

 3 visitatori online

^ Torna in alto ^